running in Miami

running in Miami

mercoledì 2 settembre 2015

QUINOA: MINI PERLE - SUPER CIBO



La quinoa è una pianta erbacea che viene coltivata da quasi 5000 anni tra le popolazioni andine. E' parente degli spinaci ma se ne consumano i semi (che, se macinati, forniscono una farina).
Si tratta, in sostanza, di un "falso" cereale dall'alto contenuto proteico e dalla totale assenza di glutine.
E' un alimento molto nutriente e contiene fibre, minerali come fosforo, magnesio, zinco e ferro. E' una fonte di proteine vegetali, poiché contiene tutti gli amminoacidi essenziali. Contiene inoltre grassi prevalentemente insaturi.
Dopo questa premessa stile wikipedia, ogni sportivo che si rispetti sarà completamente conquistato da questo super cibo e vorrà assaggiarne quanto prima un bel piattone.
Bene... sono qui per questo! 

INGREDIENTI
quinoa
pomodori pachino semisecchi
olive taggiasche
mix frutta secca (mandorle, arachidi, nocciole... nella foto sotto ci sono anche i mirtilli, ma li ho tolti)
cubetti di provolone
una melanzana
una zucchina
olio EVO
sale


Prima di tutto prepariamo le verdure tagliandole a cubetti e facendole rosolare in una padella leggermente unta.



Una volta pronte, mettiamole da parte e passiamo alla veloce preparazione della quinoa.
Versiamo i semi nella stessa padella unta e facciamoli tostare per qualche minuto.
Dopo poco, versiamo acqua in misura doppia rispetto alla quinoa (ad esempio, una tazza di semi, due tazze di acqua).
Aggiustiamo di sale e portiamo ad ebollizione, poi abbassiamo un poco la fiamma e copriamo la padella con un coperchio.
Dopo circa un quarto d'ora (avendo l'accortezza di girare ogni tanto con un mestolo per evitare che si attacchi al fondo) la quinoa avrà assorbito tutta l'acqua ed avrà assunto un aspetto traslucido, perlaceo.

 

A questo punto lasciamo raffreddare un poco i semi e, poi, aggiungiamo in una scodella le verdure rosolate, unendo, inoltre, i pomodorini, le olive taggiasche, la frutta secca, il formaggio a cubetti.
Se serve, aggiungere un filo d'olio EVO.


Il risultato finale è davvero buono... nutriente e originale. Un'ottima alternativa al cous cous o all'insalata di riso.



Un saluto e.... buon appetito di cooooooooooooooorsssssaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!

Nessun commento:

Posta un commento