running in Miami

running in Miami

lunedì 5 gennaio 2015

TARTE TATIN

LA MIA TARTE TATIN

 

Ormai all'arrivo di ogni gara alla quale partecipo con la mia società di appartenenza (Amatori Villa Pamphili di Roma) la gioia per il risultato ottenuto si mescola alla voglia di assaggiare una delle leccornie che molti degli amici runners portano da casa.
Io, spesso, contribuisco con la mia tarte tatin, un dolce velocissimo da realizzare, leggero e squisito.
Di seguito le modalità di preparazione.

Prendi un tegame che possa andare sia sul fuoco che in forno.
Imburralo bene e cospargi di zucchero in modo che tutta la superficie interna sia ricoperta di un velo di zucchero
Poi sbuccia le mele e tagluale a quarti.
Disponi tutti gli spicchi di mela nella teglia con la parte convessa verso il basso. Una volta fatto tutto uno strato spolverizza di zucchero e fai un altro strato di mele stavolta con gli spicchi disposti con la patte convessa verso l'alto.
Finito il secondo strato cospargi ancora di zucchero.
Prendi un coperchio e metti la teglia coperta sul fuoco medio.
Lascia andare a coperchio chiuso finchè non vedi che lo zucchero sul fondo imbrunisce perchè comincia a caramellare.
A questo punto togli dal fuoco e ricopri le mele con un disco di pasta brisee, avendo cura di infilare bene la pasta lungo i bordi della twglia.
Prendi il tutto e mettilo nel forno caldo a 180° fino a che la pasta brisee non ti pare dorata.
Una volta cotta tira fuori dal forno e capovolgi IMMEDIATAMENTE il tutto su unmpiatto da portata. (Se non lo fai subito il caramello si rapprende e le mele rimangono tutte attaccate alla teglia...)
Et voila... il gioco è fatto! !!






Nessun commento:

Posta un commento